Turismo e Imprese

Home / Turismo e Imprese

LA PAROLA CHIAVE È FORMAZIONE.
A BENEFICIO DI TURISMO E IMPRESE

Numerosi corsi a disposizione per educarsi al rispetto, alle culture del mondo, alla sicurezza, all’accoglienza: marketing a 360°

Solo il 18% delle piccole e medie imprese italiane attivano corsi di formazione aziendale. Una percentuale bassissima se si pensa che la formazione è essenziale per aumentare la competitività dell’impresa, per sviluppare il talento della forza lavoro e per preparare le figure professionali che entrano in azienda.
Per rispondere all’esigenza del quotidiano, ma anche per dare un vantaggio competitivo ai partecipanti, abbiamo studiato un’offerta formativa innovativa e attenta alle nuove tendenze.

Scopri:

● FORMAZIONE LINGUISTICA
● FORMAZIONE GESTIONE SOCIAL E WEB REPUTATION
● FORMAZIONE E ANALISI DELLA COSTUMER SATISFACTION
● TRADUZIONI E REGISTRAZIONI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO
● FORMAZIONE FINANZIATA

Altri corsi per te e la tua azienda:

A CACCIA DELL’OSPITE

Empatia, bon ton e psicologia per la relazione con l’ospite: i trucchi del mestiere

Destinatari: persone che lavorano o che intendono lavorare nel turismo e nell’accoglienza

Una psicologa e un’esperta del mondo dell’accoglienza spiegano la comunicazione.
Struttura, principi, ruoli e funzioni:
• comunicazione verbale e non verbale
• stili di comunicazione efficace/inefficace
• ascolto attivo e comunicazione assertiva
• comprensione empatica e tecniche
• gestione dei conflitti e negoziazione
L’ospite, questo sconosciuto, l’arte di saper anticipare, riconoscere e fidelizzare:
• gli standard dell’accoglienza ed i manuali operativi per ciascun reparto
• la terminologia e i codici della relazione
• gli stili della personalità e lo stile della comunicazione: dalla comunicazione emotiva alla comunicazione emozionale
• le tecniche di vendita al telefono ed al front
• la cura della propria persona: «L’abito fa il monaco»
• galateo e buone maniere nella gestione dell’ospite
Elementi di psicologia del pensiero e della percezione:
• il ruolo della percezione
• il ruolo delle inferenze e degli stereotipi
Elementi di Analisi Transazionale, gli stati dell’Io:
• tipologie di transazioni comunicative e loro funzione

SICUREZZA NELLE STRUTTURE RICETTIVE

L’aggiornamento continuo per la sicurezza quotidiana di ospiti e operatori

Destinatari: tutti gli addetti degli alberghi

Gli alberghi come tutte le strutture ricettive devono soddisfare precisi requisiti che garantiscano:
• sicurezza sul lavoro per i dipendenti dell’albergo
• sicurezza per la tutela della salute degli ospiti dell’albergo
Gli adempimenti inerenti la sicurezza negli alberghi, in quanto luoghi deputati ad accogliere un vasto numero di persone (non solo i turisti ma anche il personale interno alla struttura), sono molteplici e a carico del titolare della struttura ricettiva che deve garantire ai propri dipendenti e agli ospiti una struttura a norma di legge per quanto riguarda:
• prevenzione incendi
• sicurezza e igiene alimentare
• gestione dei rischi
• prevenzione incendi negli alberghi
Al fine di soddisfare i percorsi formativi specifici considerato gli obblighi imposti dal T.U.S. D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. sono previste le seguenti attività:
1) formazione dei lavoratori parte generale
2) formazione dei lavoratori parte dedicata ai rischi specifici
3) formazione addetti antincendio 4/8 ore secondo quanto indicato dalla valutazione del rischio incendio
4) formazione addetti primo soccorso
5) formazione addetti alla manipolazione alimenti e bevande (HACCP) secondo quanto indicato dalla Legge Regionale (Veneto) n°2/2013 articolo 5

LE RETI E LE AGGREGAZIONI D’IMPRESA

Al passo con i tempi, al servizio di imprese e territorio

Nell’avvio dei fondi della programmazione UE per il 2014-2020, le aggregazioni tra imprese sono un elemento di premio nella valutazione dei progetti.
Uno studio sulla mappa delle imprese del territorio è parte integrante di questo corso, che tuttavia non si limita a ciò.
Si propone infatti di fornire gli strumenti e le tecniche di marketing e comunicazione necessari a valorizzare le risorse locali con particolare riferimento ai settori turistico, alberghiero, alla gestione e pianificazione di eventi, alla valorizzazione del patrimonio culturale locale.

Contenuti:
• strategie di marketing territoriale
• programmare e pianificare interventi per il lancio di prodotti e servizi d’impresa
• tecniche di project management per la gestione di progetti complessi
• organizzazione di eventi a finalità economica, turistica e culturale (fiere, esposizioni e convegni)
• la comunicazione per lo sviluppo di iniziative di valorizzazione del territorio, sfruttando le ultime tecnologie dell’informazione
• lo sviluppo di progetti di aggregazione, il contratto di rete, tipologie di partnership e forme giuridiche correlate; studio vincoli normativi, fiscali
• partecipazione a bandi e gestione di finanziamenti pubblici; metodologie progettuali
• web marketing: dalle tecnologie della comunicazione e new media al web marketing, social media marketing e communication, l’evoluzione tecnologica e l’applicazione ai sistemi aziendali, nuovi scenari e new media: applicazioni per dispositivi mobili.

I destinatari del corso sono: imprese (sia PMI che grandi imprese), Enti locali e società partecipate pubblico-private, Istituti e Fondazioni pubbliche e private (soprattutto se operanti nel settore della cultura e del turismo); imprenditori, manager, responsabili commerciali.

Settori direttamente interessati: il turismo, l’artigianato, il commercio, il manifatturiero per la valorizzazione dei prodotti, per il rilancio del territorio e le Pubbliche Amministrazioni.
Il percorso prevede l’utilizzo di tecniche di gestione dei gruppi basate sul coinvolgimento attivo dei partecipanti; le lezioni frontali, esercitazioni, workshop tematici, project work e testimonianze.